Tancredi 2012 IGT donnafugata (vino rosso)

Donnafugata Donnafugata

Nuovo

Denominazione: Sicilia DOC

Tipologia: cabernet sauvignon, nero d’avola, tannat ed altre varietà

Alcol: 14%

Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 16/18 °C

Abbinamenti: primi e secondi piatti di terra

Riconoscimenti annata corrente

ROBERT PARKER 92/100

WINE SPECTATOR 91/100

JAMES SUCKLING 90/100

Maggiori dettagli

22,00 €

tasse incl.

logocivico14-azzurro-413x250.png

Spedizioni in tutto il mondo

Consegna in 24/36 ore

I nostri prodotti sono di alta qualità

Acquisti sicuri nel nostro negozio online

Tancredi 2012

Collezione Eleganza Mediterranea: Grandi vini da vitigni internazion al i dal carattere mediterraneo Tancredi 2012 si caratterizza per un bouquet fragrante con note fruttate evidenti unite a sentori di liquirizia e tabacco dolce . Un rosso che stupisce per piacevolezza ed eleganza.

DENOMINAZIONE: Rosso – Terre Siciliane IGT UVE : Cabernet Sauvignon e Nero d’Avola; il blend si completa con Tannat e altre uve

ZONA DI PRODUZIONE : Sicilia sud - occidentale, Tenuta di Contessa Entellina e territori limitrofi . TERRENI: altitudine da 200 a 600 m s.l.m; orografia collinare; suoli franco - ar gillosi a reazione sub - alcalina (pH da 7,5 a 7,9) ricchi in elementi nutritivi (potassio, magnesio, calcio, ferro, manganese, zinco) e calcare totale da 20 a 35%. VIGNETO: allevamento a controspalliera con potatura a cordone speronato, lasciando da 6 a 8 gemme per ogni pianta. Densità impianto da 4.500 a 6.0 00 piante per ettaro con rese di circa 5 0 q.li/ha (0,9 kg per pianta).

ANNATA 2012: quella del 2012 è stata un ’ annata un po’ più calda rispetto alle medie stagionali, anche se caratterizzata da un and amento climatico regolare. Con piogge concentrate in primavera, il 2012 si è rivelato complessivamente meno piovoso degli ultimi 10 anni (469 mm dall’1 ottobre 2011 al 30 settembre 2012), con rese leggermente inferiori alla norma. Una vendemmia solare che ha consentito la produzione di uve molto sane e perfettamente mature dal punto di vista aromatico e fenolico.  VENDEMMIA: Raccolta manuale in cassette con attent a selezione delle uve in vigna. La vendemmia delle uve destinate al Tancredi è iniziata nella p rima settimana di Settembre con il Nero d’Avola ed è proseguita nella seconda settimana di settembre con la raccolta del Cabernet Sauvignon e del Tannat.

VINIFICAZIONE: Alla ricezione in cantina, ulteriore s celta dei grappoli sul tavolo vibrante e successi va selezione degli acini grazie ad una di raspatrice di ultima generazione , in grado di scartare quelli verdi e surmaturi. Fermentazione in acciaio con macerazione sulle bucce per circa 14 giorni alla temperatura di 28° - 30° C . Affinamento per circa 14 mesi in barriques di rovere francese ( nuove e secondo passaggio) e almeno 30 mesi in bottiglia. DATI ANALITICI : alcol 13, 66 % vol., acidità totale: 6,6 g/l., pH: 3,55 NOTE DI DEGUSTAZIONE : dal colo re rosso profondo, Tancredi 2012 si caratterizza per un bouquet fragrante, dove alle note di frutta rossa e a bacca nera, si uniscono sentori di liquirizia e tabacco dolce. In bocca il tannino è morbido e ben integrato . La chiusura è avvolgente e persistente. LONGEVITÀ : oltre 20 anni . CIBO & VINO : con bistecca, burge r d’autore e cacciagione. Può essere stampato al momento se s ervito in ampi calici, con larga imboccatura e buona altezza. Ottimo a 18°C. QUANDO DESIDERI : vivere un’esperienza sensoriale intensa. Dimostrare il tuo buon gusto e la tua cultura. Vivere un mom ento glamour. Goderti la bellezza DIALOGO CON L’ARTE : se vi ricordate di Alain Delon nel famoso film che Visconti trasse da “Il Gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, questo vino ne rappresenta al meglio l’eleganza e l’ambizione “rivoluzionaria”. L’e tichetta rimanda alle cantine di Contessa Entellina, ma le pone su una nuvola quasi fossero un miraggio. ... “Viaggio a Donnafugata” musicava Nino Rota per Visconti. RICONOSCIMENTI RECEN TI: Tre Bicchieri (Tancredi 2011) – Vini d'Italia Gambero Rosso 2016 92 / 100 ( Tancredi 2011 ) - James Suckling 92/100 ( Tancredi 2011) - Wine Advocate (eRobert Parker) 91/100 (Tancredi 2011) Wine Enthusiast PRIMA ANNATA: 1990

Nessuna recensione dei clienti al momento.

Scrivi una recensione

Passito di Pantelleria DOP Ben Ryè (Donnafugata) - Vino dolce

3 Bicchieri gambero rosso
5 Grappoli AIS
Cantina: Donnafugata
Regione: Sicilia (Italia)
Carta dei vini: Passito
Denominazione: Passito di Pantelleria Dop
Annata: 2012
Gradazione: 14,5%
Formato: 75cl
Stile: Liquoroso
Abbinamenti cibo-vino: Pasticceria secca

I vini di Donnafugata interpretano la Sicilia e ne raccontano con passione l'universo sensoriale. Natura del suolo, esposizione, altitudine, andamento climatico e vitigno sono le principali variabili in gioco per ottenere vini che esprimano in modo autentico l’appartenenza a terroirs unici. Dopo aver scelto l'abbinamento vitigno-territorio, la viticultura mirata "legge" con attenzione e sensibilità la vigna nella sua interazione con l'ambiente per portare l'uva al suo apice qualitativo. I frequenti assaggi delle uve sul campo consentono di individuare il momento ideale della vendemmia per ogni singolo vigneto. I processi di cantina prevedono l'uso di tecnologie semplici e rispettose dell'integrità di uve, mosti e vini.


Lo staff tecnico, con degustazioni continue, verifica gli obiettivi sensoriali, la rispondenza al frutto e al territorio. Intervenendo sui processi in corso, in vigna ed in cantina, l'enologia di precisione ridefinisce anno dopo anno i confini della qualità. Lo staff è composto da tecnici competenti e affiatati (agronomo enologo, responsabile del controllo qualità, cantinieri e responsabili del vigneto) che accompagnano le fasi del processo produttivo affinché la natura faccia al meglio il suo corso.

Accept Site use cookies